Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ron, dal padre commerciante al fratello pianista: poi il legame con Lucio Dalla

  • a
  • a
  • a

Ron, all'anagrafe Rosalino Cellamare, è uno dei cantautori più famosi nel panorama della musica italiana. Durante la sua straordinaria carriera ha duettato e collaborato con grandi artisti della musica italiana: da Lucio Dalla, amico e collaboratore storico, fino ad arrivare a cantanti del calibro di Anna Oxa, Samuele Bersani, Claudio Baglioni e tanti altri. Classe 1953, Rosalino Cellamare detto Ron è nato il 13 agosto sotto il segno del Leone a Dorno, un piccolo paese in provincia di Pavia, da papà commerciante. Sin da piccolo si è appassionato al mondo della musica complice l’influenza del fratello Italo, pianista.

 

 

Risale al 1971 Piazza Grande, evergreen della musica italiana scritto a quattro mani con l’amico Lucio Dalla che la presenta al Festival di Sanremo del 1972. Nel 1982 ha vinto quindi il Festivalbar con Anima e alcuni anni dopo ha prodottio il primo album di Biagio Antonacci. Nel 1990 ha scritto sempre per Lucio Dalla la canzone Attenti al Lupo diventata un successo da 1 milione di copie. Poco dopo, nel 1996, è ritornato a Sanremo con Vorrei incontrarti tra 100 anni in coppia con Tosca vincendo la kermesse. Per quanto riguarda la vita privata, tante voci ci sono sul suo conto, soprattutto sulla sua presunta omosessualità.

 

 

Le voci sul suo rapporto con Lucio Dalla che secondo alcuni andava al di là del semplice legame lavorativo ci sono sempre state ma Ron, giustamente, ha sempre preferito tutelare la sua privacy. I due d'altro canto saranno sicuramente sempre ricordati per la loro grande vena artistica e per aver regalato all’Italia alcune delle migliori canzoni mai scritte. Ron sarà ospite domenica 11 aprile dalle 17,20 su Rai1 della trasmissione di Francesca Fialdini, Da noi a ruota libera. Qui si racconterà appunto a 360 gradi in una lunga intervista tra carriera e vita privata