Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Emanuele Filiberto di Savoia, dall'esperienza di giudice di Amici al ricordo del principe Filippo

  • a
  • a
  • a

Emanuele Filiberto di Savoia è uno degli ospiti della puntata di oggi, sabato 10 aprile, di Verissimo, il programma condotto da Silvia Toffanin su Canale 5 a partire dalle ore 16. In studio ci saranno i tre giudici di Amici: oltre al rampollo di casa Savoia, anche Stash e Stefano Di Martino.

 

Emanuele Filiberto parlerà soprattutto di questa esperienza, di cui ha trattato di recente anche in un'intervista al settimanale Chi, pubblicata qualche giorno fa. In quell'occasione ha detto che il compito dei giudici "non è criticare ma giudicare la singola esibizione. E anche se abbiamo dei talenti favoriti, dobbiamo lasciare in secondo piano i nostri gusti e valutare quello che vediamo". Emanuele Filiberto è ormai un ospite fisso delle trasmissioni televisive, tanto della Rai quanto di Mediaset. ha spesso avuto esperienze televisive più o meno di successo. L'apice arrivò quando nel 2010 si piazzò al secondo posto a Sanremo insieme a Pupo con la canzone Italia amore mio (2010). L'anno seguente, invece, prese parte, come ospite, a L’Isola dei famosi, per poi segnare il suo debutto anche nel mondo del cinema grazie al film “Vacanze di Natale a Cortina“. Nel 2012 conduce la prima edizione di Pechino Express, mentre nel 2015 è stato uno dei concorrenti della terza edizione di Notti sul ghiaccio, condotto da Milly Carlucci. Ma non solo, nel 2019 ha preso parte, sempre in qualità di concorrente, ad Amici Celebrities.

 

Ieri, inoltre, in occasione della notizia della morte del principe Filippo, duca di Edinburgo, lo ha ricordato all'agenzia di stampa AdnKronos. "L’ho incontrato poche volte ma lo ricordo come una persona molto degna, molto divertente, con un gran senso dell’umorismo, ed è questa l’immagine che voglio ricordare. Una persona che è sempre rimasta precisa sul suo rango: non è stato qualcosa di facile anche per un uomo come lui, sempre un passo e mezzo dietro alla regina sopportando e stando sempre con lei, e credo che molto di quello che ha fatto la regina l’abbia fatto anche grazie a lui".