Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rodrigo è ora Jessica Alves, da Ken a Barbie: il flirt con Urtis e tutti gli interventi chirurgici

  • a
  • a
  • a

Da Ken umano a Barbie. E' la parabola di Jessica Alves, ex Rodrigo, il cui percorso per diventare donna è iniziato nel 2019 e si è completato proprio un mese fa, nel 2021. Si tratta quindi di uno dei personaggi più discussi in questi ultimi anni, proprio a causa delle moltissime operazioni estetiche a cui si è sottoposta per assomigliare sempre di più alle bambole targate MattelJessica Alves è dunque nata il 15 luglio del 1983, sotto il segno del Cancro, a San Paolo, in Brasile

 

 

Del suo aspetto originario ha stravolto tutto. Per assomigliare completamente prima al compagno di Barbie e poi al personaggio Mattel stesso, infatti, ha scelto di sottoporsi a una serie interminabile di interventi chirurgici (alcuni dei quali particolarmente invasivi e che hanno messo in serio pericolo la sua vita). Al 2018 avrebbe speso qualcosa come 8.000 sterline per un intensivo trattamento antirughe, 50.000 per il setto nasale, 3.000 per la liposuzione alla mandibola, 10mila per le protesi pettorali, 22.000 per gli addominali (finti), 7.000 per tonificare le braccia, 5.000 per i capelli (per cui ha fatto un trapianto), 7.000 per la liposuzione laser sul corpo, 6.000 per le gambe, e ulteriori 3.000 sterline per scolpirne l’aspetto (polpacci compresi). Insomma, centinaia e centinaia di migliaia di euro, per risultati davvero discutibili, soprattutto sotto il profilo etico.

 

 

“Sono conosciuto come il Ken umano, ma dentro mi sono sentita sempre come Barbie", aveva dichiarato in una vecchia intervista. Nel febbraio 2021, la sua transizione si è completata, con altri interventi chirurgici molto costosi, l'ultimo svoltosi in Thailandia. Per quanto riguarda la vita privata, ha avuto una relazione con il chirurgo estetico Giacomo Urtis. Inoltre, ha espresso la volontà di diventare mamma. Vedremo se potrà realizzare il suo sogno, quel che è certo è che farà ancora discutere.