Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Eredità, Martina Crocchia sexy e ironica: "Ora potete ripensare che sono una bambola di gomma" | Video

  • a
  • a
  • a

Sembra essere arrivata al capolinea l'avventura di Martina Crocchia a L'Eredità, il quiz show di Rai1 condotto da Flavio Insinna e in onda tutti i giorni dalle 18,45. La campionessa insegnante di pole dance dovrebbe far ritorno in trasmissione nella puntata di giovedì 8 aprile, ma probabilmente è stata eliminata nel corso della trasmissione. Intanto sul suo profilo social continuano a campeggiare video sexy insieme alle sue colleghe, sulle esercitazioni nella palestra romana Phoenix.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Aurora Sogna (@sogna_aurora)

 

Tanto da parlare al passato di questa esperienza sulla sua pagina Instagram, sotto il nome di Sogna Aurora: "Non è mai stata mia intenzione far conoscere il mio vero nome, figuriamoci se avrei mai voluto rivelare di avere un cervello - ha affermato nella didascalia che accompagna l'immagine di lei con sguardo sensuale in mezzo a tanti bigliettini firmati L'Eredità -. Certo, il pre serale del primo canale nazionale non è proprio il confessionale in cui tenere segreto qualcosa, ma quando faccio le cose, le faccio per bene. Ciao, sono Martina, e questa è la mia corona. Ora possiamo tornare tutti a pensare che sia una sciocca bambola farcita di gomma e dai costumi promiscui?", ha concluso in modo evidentemente sarcastico. La campionessa si è già aggiudicata più di 150.000 euro. "Li investirò tutti nella mia scuola", ha detto.

 

 

Intanto nei giorni scorsi Martina Crocchia ha rilasciato una intervista a Il Fatto quotidiano, nella quale si è raccontata a 360 gradi, tra segreti sulla sua vita professionale e quella privata, con alcune confidenze decisamente interessanti. Come quella legata al suo rapporto con la chirurgia estetica: "A vent'anni ho iniziato a ricorrere al chirurgo: ero un'adolescente molto complessata - ha dichiarato - C'è chi va dallo psicologo e chi intervenire in altro modo. Io ho risolto così. Anche se so perfettamente che questo porta al binomio: bella e oca. Oppure rifatta e stupida".