Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

DiMartedì, la campagna vaccinale, gli scontri di Roma e i problemi economici

  • a
  • a
  • a

Anche stasera in tv, 6 aprile, su La7 andrà in onda il programma condotto da Giovanni Floris: DiMartedì. E' uno dei talk più amati e seguiti dal pubblico che ovviamente in questa annata si è concentrato soprattutto sull'emergenza Covid e sui conseguenti problemi sia economici che politici. Uno dei temi principali della serata sarà nuovamente la campagna vaccinale. Tutti continuano a ripetere che c'è bisogno di aumentare la velocità delle somministrazioni dei farmaci e il governo guidato da Mario Draghi sta cercando di cambiare passo.

Le inoculazioni sono cresciute negli ultimi giorni, ma si vuole arrivare addirittura a raddoppiarle. Naturalmente nel corso della puntata si parlerà anche della questione Astrazeneca e delle decisioni sulle inoculazioni di questo siero. Il dibattito riguarderà anche le dosi prodotte da Johnson&Johnson che saranno disponibili da metà mese e che dovrebbero consentire una notevole velocizzazione, visto che è necessaria una sola iniezione per essere vaccinati. Durante la puntata di questa sera ovviamente si parlerà anche degli scontri che ci sono stati nella giornata di oggi, martedì 6 aprile, a Roma, in piazza Montecitorio, tra ristoratori e commercianti (che stavano protestando per l'ennesima chiusura) e uomini delle forze dell'ordine, in strada per il controllo dell'iniziativa. Ci sono stati lievi tafferugli e un poliziotto è rimasto anche ferito.

E' chiaro che dal punto di vista economico il Paese è sempre più in difficoltà. Ma a proposito di chiusure e restrizioni, si affronterà nuovamente il tema del sistema delle aree colorate, visto che dopo il lockdown generale di Pasqua, ora si torna alla differenziazione tra le regioni. A partire da domani, inoltre, ritorno in classe per milioni e milioni di studenti. Come sempre non mancheranno le analisi politiche, né la diffusione dei sondaggi di Nando Pagnoncelli. Tra gli ospiti di questa sera è stato annunciato Enrico Letta. Ci saranno inoltre Daniela Preziosi, Luca Telese, Mia Ceran, Alessandro Sallusti, Pietro Senaldi, Marco Damilano, Claudio Cerasa, Alessandro Barbano, Piercamillo Davigo, Beatrice Lorenzin, Ilaria Capua, monsignor Nunzio Galatino, Barbara Gallavotti, Michela Murgia, Roberto Speranza, Luca Richeldi, Giovanni Orsina, Amalia Ercoli Finzi, Matteo BassettiMassimo Scaccabarozzi.