Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

7Cervelli, Andrea Roncato ospite della nuova puntata di Okkupèto

  • a
  • a
  • a

Va in onda a partire dalle 23.30 di domani, mercoledì 7 aprile, la ventunesima puntata di “Okkupèto”, il primo programma televisivo dei 7Cervelli.
Come sempre, la puntata verrà trasmessa in contemporanea su Umbria TV, Radio Onda Libera e questo sito web del Corriere dell’Umbria. Su TRG, invece, “Okkupèto” andà in onda giovedì sera alla stessa ora.

 


Tra le vittime degli scherzi stavolta avremo un camionista, a cui verrà richiesto un trasporto particolare, e un signore che rischia di perdere il suo reddito di cittadinanza.
Luca e Fabrizio, poi, si rivolgeranno ad un dipendente di un’azienda che produce impianti di riscaldamento per aiutarlo a risolvere il suo problema con un muretto, mentre una signora passerà da segnalatrice a segnalata per aver infranto le restrizioni anti-Covid.
Ospite della puntata. annunciato dalla produzione alla vigilia della masse in onda, sarà Andrea Roncato, noto attore e personaggio televisivo. Roncato ha inizato la sua carriera come comico, raggiungendo la notorietà con il duo comico “Gigi e Andrea”, creato insieme a Gigi Sammarchi. Dopo diverse apparizioni in pellicole cult degli anni ’80 e ’90, come i cinepanettoni con Boldi e De Sica e “Fantozzi subisce ancora” di Neri Parenti, interpreta per sei anni (dal 2002 al 2008) l’appuntato Romanò nella fortunata serie “Carabinieri” di Canale 5.

 


Negli ultimi anni affianca la sua attività principale di attore, con diverse apparizioni sul piccolo egrande schermo, a quella di insegnante di recitazione. In ogni puntata, Okkupèto ospite personaggi vip che partecipano all'apprezzato spettacolo televisivo insieme a Fabrizio e Luca (i 7Cervelli) ed il loro staff. Siparetti impredibili come di certo risulterà questo con Andrea Roncato. La produzione rende noto attraverso questa pagina, che  tutti coloro che conoscono personaggi divertenti a cui fare scherzi e li vogliono segnalare alla produzione possono contattare il numero di telefono 351 9344354.