Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Propaganda Live, Paolo Rossi e il dramma che stanno vivendo cultura e teatro

  • a
  • a
  • a

Come tutti i venerdì, anche stasera in tv, 2 aprile, su La7 va in onda Propaganda Live. Lo show condotto da Diego Bianchi detto Zoro e dal disegnatore Marco Dambrosio Makkox, è come al solito ricco di ospiti e con un programma intenso. Al centro della puntata cultura, teatro e conseguenze del Covid, iniziando con una intervista all'attore Paolo Rossi. Ovviamente come sempre ampio spazio al reportage di Diego Bianchi in modalità Tolleranza Zoro. E' annunciato un racconto sulla regione Basilicata, concentrato su lavoro e vaccini.

Zoro a Melfi è andato a vedere come stanno procedendo le vaccinazioni degli over 80 che sono appena iniziate, ma dove a preoccupare è soprattutto il futuro dei lavoratori del polo automobilistico della Fiat: sono sempre di più quelli che temono che le fabbriche dovranno chiudere oppure essere ridimensionate. Come sempre non mancheranno nemmeno gli ospiti musicali. Il primo sarà Ghemon. Nel recente Festival di Sanremo si è presentato con il pezzo Momento Perfetto. Giovanni Luca Picariello, questo il suo vero nome, dopo varie esperienze in gruppo ha deciso di intraprendere la carriera musicale da solista. Il suo primo album si intitola La rivincita dei buoni. Poi varie esperienze fino all'Ariston nel 2019 con Rose Viola.

Quest'anno è tornato sul palcoscenico della kermesse della musica italiana. Stasera a Propaganda Live anche Colapesce e Dimartino, chiamato per una consulenza musicale dopo che era stato già ospite delle recenti puntate. Naturalmente non mancheranno gli ospiti fissi, a partire da Valerio Aprea che proporrà il suo solito monologo e ovviamente ci sarà anche Fabio Celenza. Ma ci sarà anche Memo Remigi che proporrà la sua versione del “first reaction shock because”. Come sempre, inoltre, Zoro commenterà la top ten dei tweet e in studio non mancheranno Alessio Marzilli, Paolo Celata, Francesca Schianchi e Constanze Reuscher