Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chi l'ha visto?, la russa che potrebbe essere Denise Pipitone e l'arresto del marito di Barbara Corvi

Lo cerca

  • a
  • a
  • a

I gialli italiani tornano ancora una volta al centro dell'attenzione della Rai. Stasera in tv, mercoledì 31 marzo, su Rai 3 appuntamento con Chi l'ha visto?, il programma condotto da Federica Sciarelli. La puntata di oggi è focalizzata su due casi in particolare. Il primo è quello di Denise Pipitone. Potrebbe essere proprio lei la ragazza che ha fatto un appello alla televisione russa e che sostiene di essere stata rapita quando era piccola?

Forse una suggestione dovuta alla somiglianza, ma la giovane donna ha la stessa età che avrebbe oggi Denise. L’appello verrà mostrato nella puntata di Chi l’ha visto? e sicuramente fa tornare molto alta l'attenzione su un caso che per anni è stato al centro delle cronache e delle ricerche delle forze dell'ordine. La bambina aveva appena quattro anni quando scomparse da Mazara del Vallo, era il 2004. La ragazza dell'appello sembra somigliare a Piera Maggio, la mamma di Denise, ma soltanto dal dna arriveranno risposte certe. Olesya Rostova, questo il suo nome, ha inviato una lettera ad una trasmissione russa proprio per cercare la sua famiglia. Ha scritto che è stata rapita quando era piccola e che nel 2005 è stata portata in un campo rom quando aveva solo cinque anni.

Un'età compatibile con il caso di Denise Pipitone. Ma la puntata di stasera di Chi l'ha visto? si occuperà anche della vicenda di Barbara Corvi, la ragazza che era scomparsa da Amelia, in provincia di Terni, nel 2009. Con l'accusa di omicidio è stato arrestato il marito Roberto Lo Giudice. Davanti alle telecamere del programma di Federica Sciarelli aveva sempre sostenuto che sua moglie si era allontanata in maniera volontaria. Ora il caso sembra essere arrivato ad una svolta che contraddice proprio quelle dichiarazioni. Ovviamente come sempre durante la puntata appelli e richieste di aiuto per persone scomparse.