Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arisa, con Di Carlo rottura definitiva? Lei divide su Instagram tra body positive ed esibizionismo | Foto

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Arisa continua a far parlare di sé, sia per il lavoro con la partecipazione all'ultimo Sanremo con il brano Potevi fare di più scritto per lei da Gigi D'Alessio, che per la vita privata, con la fine della sua storia d'amore con il manager Andrea Di Carlo. Senza dimenticare l'impegno ad Amici di Maria De Filippi dove è una apprezzata insegnante di canto e i suoi messaggi su Instagram. Arisa è appunto tornata a parlare recentemente dopo la fine della relazione con Andrea Di Carlo, il manager che avrebbe dovuto sposare tra pochi mesi: le nozze erano già state fissate per il 2 settembre. Dalle rivelazioni fatte dalla cantante al settimanale DiPiù è emerso come proprio il matrimonio sia stata la ragione della rottura tra i due. Arisa ha infatti fatto intendere che non voleva sposare il suo compagno e lo ha accusato di essere stato frettoloso e insistente sull’argomento.

 

 

La cantante ha ammesso inoltre di essere stata spaventata dalla proposta di matrimonio, arrivata a suo dire troppo presto. "Gli sono stata vicino, ma di più non posso. Non sono fatta per fare quello che voleva lui, per dedicarmi a lui totalmente", ha dichiarato Arisa. E quello che voleva lui era, appunto, il matrimonio. Ma non è finita qui. Negli ultimi giorni, nelle storie di Di Carlo su Instagram, è spuntata l'esibizione di Arisa con Michele Bravi nella serata cover del Festival di Sanremo 2021, dove i due hanno interpretato Quando di Pino Daniele. Chissà se possa esserci un ritorno di fiamma. Solo lavoro o una dichiarazione d’amore? Vedremo cosa ne pensa Arisa. Intanto la cantante continua a postare periodicamente foto sexy al naturale, anche sui social. Messaggi positivi contro il body shaming, messaggi di "body positive". Ma per gli hater è solo esibizionismo. La sensazione è che Arisa sia amata dai suoi fan proprio per la sua naturalezza.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Arisa (@arisamusic)