Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Isola dei Famosi 2021, Brando Giorgi non si arrende e decide di restare a Parasite Island | Video

  • a
  • a
  • a

Brando Giorgi non si arrende e continua a essere un concorrente de L'Isola dei famosi 2021. Dopo aver perso al televoto contro Francesca Lodo con una percentuale del 66% a fronte del 34 della rivale, l'attore non ha accettato di buon grado l'eliminazione, anzi.

 

 

Ha polemizzato con gli altri concorrenti e una volta sbarcato a Parasite Island non si è nascosto: "E' stata fatta qualche infamata", ha spiegato alla conduttrice Ilary Blasi. Ma per la prima volta nel corso di questa edizione del reality, Brando Giorgi - incoraggiato anche dalla moglie Daniela Battizzocco presente in studio - ha accettato di buon grado di rimanere a Parasite Island, nonostante la presenza, non proprio collaborativa, di Ubaldo Lanzo e Fariba Tehrani, madre di Giulia Salemi. "Mi fido di mia moglie - ha detto -. L'ho sentita bene, so che i figli stanno bene e quindi vado avanti". Per quanto riguarda la sua vita privata, Brando Giorgi ha sposato appunto Daniela Battizzocco, diventata sua moglie nel 2013. La coppia ha avuto due figli, Camilla (nata nel 2000) e Niccolò (classe 2004). Daniela vanta una carriera da showgirl e ha debuttato in tv come concorrente di Sotto a chi tocca.

 

 

Relativamente ad altre curiosità sul suo conto, il vero nome di Brando Giorgi è in realtà Lelio Sanità di Toppi. La genesi del suo nome d'arte è presto detta: Brando è un nome che gi sarebbe sempre piaciuto, Giorgi sarebbe stato “coniato” dal suo agente. Così l’attore avrebbe detto addio, in pubblico, a un nome anagrafico decisamente poco adatto al mondo dello spettacolo. Nel suo passato, ha avuto anche una storia d'amore con la cantante Mietta, a cui è stato legato negli anni Novanta. L’attore ha recitato per lei nei videoclip di Gente comune e Acqua di mare (rispettivamente del 1992 e 1993). Per lui, ora, una nuova opportunità a Parasite Island per rilanciare la sua avventura a L'Isola dei Famosi 2021.