Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Wanda Nara, vita e amori in un libro? "Non ometterò le parti in cui sono colpevole" | Foto

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Wanda Nara continua a imperversare sui social, su Instagram in particolare, dove può contare su 7,5 milioni di follower. Stavolta però in veste più riflessiva, rispetto alle solite foto hot dove mette in bella mostra le sue curve esplosive. La showgirl e procuratrice sportiva argentina infatti ha stavolta postato uno scatto in cui viene immortalata mentre è piuttosto pensierosa. E chissà se tra i suoi progetti futuri c'è quello di scrivere un libro sulla sua vita, fatta sia da momenti belli che da quelli decisamente più difficili.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Wanda nara (@wanda_icardi)

 

Questa la didascalia che accompagna l'immagine: "Crescere significa raccontare tutta la storia e non omettere la parte in cui sei colpevole. Compreresti il ​​mio libro?", ha affermato Wanda. A questo punto c'è da chiedersi se a breve vedremo in vendita un libro con le sue verità, magari anche quelle sulle sue storie d'amore.

 

 

A proposito, dal 2008 al 2013 Wanda Nara è stata sposata con il calciatore Maxi Lopez, da cui ha avuto tre figli: Valentino, Benedicto e Constantino. Il divorzio tra i due è avvenuto a seguito di numerose accuse di presunta infedeltà e tradimenti. Quasi contemporaneamente al divorzio da Lopez, Wanda Nara si è legata sentimentalmente a Mauro Icardi, ai tempi grande amico di Lopez e suo ex compagno di squadra alla Samp, cosa che ha destato un enorme scalpore. Il ​​27 maggio 2014, Wanda Nara e Mauro Icardi sono convolati a nozze; per la cerimonia, la sposa ha scelto un abito di Alexander McQueen e una borsa Chanel decorata da cristalli Swarovski. L’anno successivo hanno avuto una bambina: Francesca Icardi, nata il 19 gennaio 2015, seguita da Isabella, nata il 27 ottobre 2016. Tutti i cinque figli vivono con la mamma e il suo secondo marito e insieme sono una felice famiglia allargata. Relativamente a Icardi, non era disponibile per infortunio nel 4-2 con cui il suo Psg ha battuto il Lione.