Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luca Zingaretti e la moglie Luisa Ranieri, dal primo incontro sul set alle due figlie Emma e Bianca

  • a
  • a
  • a

Luca Zingaretti e sua moglie Luisa Ranieri sono una delle coppie di attori italiani più noti e amati dal pubblico. Domenica 21 marzo saranno di nuovo sul set insieme, nell'ambito dello sceneggiato di Rai 1 Il giudice meschino, dove Luca Zingaretti sveste i panni del commissario Montalbano per indossare quelli di un pubblico ministero. I due stanno insieme dal 2005 e si sono sposati con rito civile nel 2012, dal momento che Zingaretti aveva alle spalle un precedente matrimonio. Ma come si sono conosciuti?

 

Il primo incontro risale al 2005, sul set della fiction Rai dedicata al massacro di Cefalonia: l'allora 32enne Luisa Ranieri era impegnata, così come Zingaretti - di 12 anni più grande - era da poco reduce da un matrimonio finito male. Inizialmente ebbero solo una frequentazione amicale, ma pian piano la giovane attrice napoletana ha ceduto al corteggiamento di Zingaretti, finendo per iniziare quella che è divenuta poi una relazione stabile per entrambi. Dalla loro unione sono nate due figlie: Emma nel 2011 e Bianca nel 2015. Sul set si sono trovati spesso insieme e quella di stasera sarà l'ennesima occasione.

 

Il debutto per la Ranieri è arrivato nel 2001 come protagonista nel film Il principe e il pirata, diretto da Leonardo Pieraccioni. Nello stesso anno è diventata famosa spot della bevanda Nestea, grazie al tormentone di “Anto’, fa caldo”. Poi il ruolo della madre di Santa Maria Goretti, Assunta Goretti, nella miniserie in onda su Rai 1 e la partecipazione in La omicidi, con Massimo Ghini e Cefalonia, protagonista insieme a Luca Zingaretti. Tra gli altri suoi progetti troviamo: Callas e Onassis, Rockpolitik – il programma di Adriano Celentano -, SMS – Sotto mentite spoglie, ‘O professore, Amiche mie. E ancora, Gli amici del bar Margherita di Pupi Avati, L’oro di Napoli, Mozzarella Stories, Benvenuto a bordo. In Umbria è anche ricordata e apprezzata per aver interpretato l'imprenditrice perugina Luisa Spagnoli nell'omonima fiction di Rai 1 in due puntate.