Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Stasera in tv 20 marzo su Rai 1 il film In arte Nino per il centenario della nascita di Nino Manfredi

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv su Rai 1, a partire dalle ore 21.25, c'è il film "In arte Nino" con Elio Germano e Miriam Leone. In occasione del centenario della nascita, Rai 1 ripropone sabato 20 marzo, un ritratto di Nino Manfredi, attore tra i più amati e iconici del cinema italiano, che ripercorre il viaggio di formazione dell’uomo e dell’artista dal 1943, quando sopravvissuto all’esperienza tragica del sanatorio, intraprende gli studi all’Accademia d’arte drammatica, fino alla soglia del successo, nel 1958, con la partecipazione a Canzonissima. Un film in prima visione tv che la Rai propone come hanno fatto - con altri speciali o approfondimenti - diverse emittenti televisive in questi giorni.

 

Saranno ripercorse le radici ciociare e gli anni difficili della guerra a Roma, gli studi di legge imposti dal padre Romeo, gli esordi avventurosi da attore insieme all’amico Buazzelli, l’incontro folgorante con Erminia e, finalmente, il grande successo. Il racconto di una vocazione artistica, di un talento speciale, che con i toni divertenti e disincantati della commedia rappresenta le speranze di un Paese in rinascita.  Elio Germano interpreta il giovane Saturnino Manfredi che diventerà il grande Nino. Accanto a lui Miriam Leone è Erminia, la donna - bella, elegante e forte - che sarà al suo fianco per tutta la vita.

 

Luca Manfredi firma la regia del film tv prodotto da Compagnia Leone Cinematografica con Rai Fiction. Le musiche sono di Nicola Piovani. Sul grande schermo, quindi, questa sera un altro grande appuntamento con la fiction targata Rai, che in questi mesi caratterizzati dalla pandemia e dal lockdown sta moltiplicando le sue produzioni, riscontrando sempre un grande successo di pubblico. Fiction sia su personaggi non realmente esistiti che su altri che hanno caratterizzato la storia italiana del secondo dopoguerra e che il grande pubblico ha sempre premiato con ascolti che hanno superato costantemente la concorrenza delle altre reti e i cinque milioni di telespettatori. Come avvenuto per la serie Che Dio ci aiuti, o per Lolita Lobosco, Il commissario Montalbano o Mina Settembre, per fare riferimento solo ai casi più recenti.