Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Carolyn Smith, la coreografa che lotta contro il tumore: l'amore per l'Italia ed Ernestino

  • a
  • a
  • a

Carolyn Smith è tra gli ospiti di Canzone Segreta, la trasmissione di Rai1 condotta da Serena Rossi. La ballerina, insegnante e coreografa, nonché personaggio televisivo grazie al ruolo di giudice di Ballando con le Stelle, è un personaggio molto amato dal pubblico.

 

 

Sessanta anni compiuti lo scorso novembre, nasce a Glasgow ma si è trasferita in Italia nel 1982. Ne ha fatto di strada Carolyn: dalla nazionale scozzese di ginnastica artistica, a 15 anni, sino a diventare una grande esperta di danza sportiva e balli latino americani e giudice di prestigiose gare. La Carolyn Smith Dance Academy ha sedi in Italia, Gran Bretagna, Russia, Ucraina e Polonia. Dal 2007 è presidente di giuria dello show di Rai1 Ballando con le Stelle. La mamma, quando Carolyn era piccola, lavorava a Londra prima nella cucina della Famiglia Reale sino poi a occuparsi delle stanze private della Regina. Grazie a quell'esperienza la giovanissima Carolyn conobbe anche la principessa Diana. La prima volta di Carolyn in Italia fu una vacanza a Riccione. Poi il trasferimento per amore, ma quella relazione non funzionò. Ma negli anni Novanta conobbe l’uomo della sua vita, il ballerino Ernestino Michielotto, per tutti Tino. I due si sono sposati nel 1997 e sono legatissimi nonostante le difficoltà che la vita ha riservato alla coppia.

 

 

Durante una puntata di Domani è un altro giorno, Carolyn Smith ha confessato a Serena Bortone di aver cercato la maternità fino ai 40 anni mentre dal 2015 combatte contro il tumore al seno. Dopo una fase di remissione, il cancro è tornato. È da quel momento che la ballerina e coreografa si trasforma in un simbolo pubblicamente riconosciuto di lotta contro questa malattia. Diventa testimonial dell’AIRC, organizza campagne di sensibilizzazione sul tema e si racconta in numerose interviste. Durante una presentazione del suo libro Ho ballato con uno sconosciuto racconta di quando "durante la mia prima intervista sull’intruso, ho tolto il turbante ed è cambiata la vita. La gente da quel momento mi ha preso come punto di riferimento ed io non posso deluderli, cerco di dare coraggio tramite i social”.