Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mika, dal coming out agli attacchi omofobi e l'amore per il fidanzato Andreas

  • a
  • a
  • a

Mika è tra gli ospiti di Canzone Segreta, oggi venerdì 19 marzo 2021, lo show condotto da Serena Rossi. Chissà quale sorpresa la trasmissione di Rai1 ha organizzato per il cantautore e showman libanese naturalizzato britannico.

 

 

Mika, pseudonimo di Michael Holbrook Penniman Jr, ha 37 anni e ha raggiunto il successo mondiale nel 2007 grazie al singolo Grace Kelly, che ha scalato le classifiche di numerosi paesi. Contemporaneamente ha ottenuto un ottimo successo anche il suo disco di esordio, Life in Cartoon Motion, che gli è valso quattro World Music Awards nel 2007 e dal quale sono stati estratti altri singoli di successo, come Love Today e Relax, Take It Easy. La sua carriera musicale è stata poi un crescendo con numerosi brani di successo e pluripremiati come l'album The Origin of Love e le canzoni CelebrateUnderwater e Stardust. Il suo genere è il pop con venature dance e glam rock. Alcuni lo hanno accostato a Elton John.

 

 

Mika in Italia è molto apprezzato anche per le quattro stagioni da giudice del talent musicale X Factor su Sky (2013, 2014, 2015 e 2020). mentre su Rai2 ha condotto un programma tutto suo dal titolo Stasera casa Mike (2016 e 2017). Dopo l'iniziale ambiguità riguardo alla sua sessualità, il 4 agosto 2012, dalle pagine del settimanale Instinct, fa ufficialmente coming out dichiarando pubblicamente la sua omosessualità, affermando: "Mi chiedete se sono gay? Io vi rispondo di sì. Mi chiedete se le mie canzoni parlano di relazioni con uomini? Io vi dico sì. Ed è solo attraverso la mia musica che ho trovato la forza di venire a patti con la mia sessualità al di là dell'argomento dei miei testi. Questa è la mia vita reale". L'8 agosto 2015 alcuni manifesti che pubblicizzavano il futuro concerto di Mika al Nelson Mandela Forum di Firenze sono stati imbrattati e deturpati con scritte offensive e omofobe a lui rivolte. Una volta venuto a conoscenza del fatto, Mika ha denunciato l'accaduto attraverso i social network, lanciando due hashtag divenuti virali e che hanno attirato l'attenzione di colleghi, radio, quotidiani e telegiornali, dando via a una protesta non violenta contro l'omofobia. Nonostante la vicenda dei manifesti, Mika intensifica la propria presenza nella città toscana e nel gennaio 2018 gli vengono date le chiavi della città con cerimonia solenne presso Palazzo Vecchio. Da tanti anni Mika è fidanzato con Andreas Dermanis, regista e sceneggiatore di documentari di origine greca.