Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nino Manfredi, l'amore con la moglie Erminia Ferrari e la scappatella in Bulgaria

  • a
  • a
  • a

Nino Manfredi è stato uno degli attori italiani più brillanti e amati. Tante le due interpretazioni di successo. Solo per fare qualche esempio: In nome del Papa Re, il giudizio universale, il gaucho, Straziami ma di baci saziami, Le avventure di Pinocchio, Brutti, sporchi e cattivi e tanti altri film. In Teatro è stato Rugantino e tanti altri personaggi. nel corso della sua lunga carriera ha alternato ruoli comici e drammatici con notevole efficacia, ottenendo numerosi riconoscimenti. È considerato uno dei più grandi interpreti della commedia all'italiana con Alberto Sordi, Ugo Tognazzi e Vittorio Gassman.

 

Nella vita privata l'attore morto nel giugno del 2004 è stato legato per quasi 50 anni alla moglie Erminia Ferrari con la quale si è era sposato nel 1955. Insieme hanno avuto tre figli. L’attore ha avuto anche un’altra figlia di nome Tonina avuta insieme a Svetlana Bogdanova. La nascita della figlia è legata a una delle tante scappatelle che la moglie ha perdonato all'attore. Un rapporto fatto di amore e pazienza il loro. Erminia Ferrari ne ha parlato nel 2018 in un'intervista a il Corriere della Sera: "quando scoprivo il misfatto mi dicevo: vediamo che si inventa stavolta". Nell’elenco dei misfatti c'è la nascita di una figlia in Bulgaria.  "La donna in questione era una bulgara, che diceva di essere attrice ma non era vero, lo tempestava di lettere ammirate, poi di telefonate, voleva assolutamente conoscerlo e lui, una notte di “follia” trascorsa a Sofia per lavoro, ha fatto centro: lo soprannominai Zorro. E ha dovuto riconoscere la figlia, ma è toccato a me l’ingrato compito di andare in Bulgaria ad affrontare la situazione. In seguito, la ragazza ha reclamato la sua parte di eredità", ricorda la moglie dell'attore.

 

Questa sera, 17 marzo, su La 7 Atlantide, la trasmissione di Andrea Purgatori proporrà uno speciale su Nino Manfredi a 100 anni dalla sua nascita. Appuntamento alle 21.20.