Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mara Venier, Domenica In ci sarà: negativi tutti i tamponi dopo la positività al Covid di Strabioli

  • a
  • a
  • a

Tutto regolare. Mara Venier andrà in onda domenica 14 marzo nella consueta puntata di Domenica In. In settimana si era parlato di un possibile rinvio, tanto che venerdì 12 TvBlog aveva rivelato in anteprima il caos che si sarebbe tenuto dietro le quinte a causa di un caso di Covid con cui il team redazionale del programma era entrato in contatto nel corso della trasferta sanremese della scorsa settimana, quando Mara Venier e tutto il suo staff avevano trasmesso dall’Ariston per lo speciale dedicato ai protagonisti del Festival.

 

 

Una puntata caratterizzata da ascolti strepitosi, che tuttavia aveva messo a serio rischio la trasmissione successiva. I fatti: tutto è iniziato con la positività al Covid di Pino Strabioli. Il critico musicale aveva avuto dei contatti con alcuni membri della redazione e dello staff di Domenica In, tanto che pure l'imitatore Vincenzo De Lucia (che nelle ultime puntate di Domenica In aveva portato le interpretazioni di Barbara D'Urso) era stato contagiato. A questo punto l'intero staff, Venier compresa, si era subito sottoposto ai tamponi di rito, che in un primo momento erano risultati negativi. A stabilire se la puntata del 14 marzo avrebbe dovuto essere sospesa o meno, avrebbe dovuto essere il secondo giro di tamponi previsto dal protocollo, che, stando a quanto rivela sempre TvBlog, avrebbe dato nuovamente esito negativo, sancendo di fatto il via libera definitivo alla messa in onda regolare di Domenica In su Rai1 dalle 14. 

 

 

Tra gli ospiti dell'appuntamento numero 27 della stagione, il professor Matteo Bassetti e Pierpaolo Sileri per la parte dedicata alla pandemia da Covid. Poi tanto spazio ovviamente allo spettacolo, con alcuni protagonisti dell'ultimo festival di Sanremo: da Arisa ad Annalisa, da Noemi ad Aiello. Infine Greta Scarano, l'attrice che interpreterà Ilary Blasi, la moglie di Francesco Totti, nella serie su Sky dedicata al capitano della Roma, Speravo de morì prima, in onda dal 19 marzo.