Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Verissimo, Ilary Blasi, Sabrina Ferilli e Ginevra Elkann fra gli ospiti di Silvia Toffanin

  • a
  • a
  • a

Sono usciti gli ospiti e i temi della puntata di Verissimo di domani, sabato 13 marzo, che andrà in onda su Canale 5, alle ore 16. In questo nuovo appuntamento, in esclusiva, Silvia Toffanin accoglierà Ilary Blasi, all’esordio alla conduzione della prossima edizione de “L’Isola dei famosi” su Canale 5.

Ospite del talk show anche Sabrina Ferilli, protagonista, prossimamente su Canale 5, della fiction “Svegliati amore mio”.

 

 

 

Il 12 marzo Gianni Agnelli avrebbe compiuto 100 anni. Per ricordare l’avvocato e, più in particolare, il suo indimenticato nonno, sarà per la prima volta a Verissimo, Ginevra Elkann.

Orietta Berti, tra le protagoniste dell’edizione di Sanremo 2021, parlerà delle emozioni provate sul palco dell’Ariston dopo ben 29 anni.

Finalmente ha avuto giustizia. Il marciatore Alex Schwazer racconterà a Verissimo del suo trionfo più grande, quello di essere stato assolto dall’accusa di doping dal Tribunale di Bolzano. Ospiti di primo piano per un programma che fa segnare dei record di ascolti. Come è successo con la puntata che è stata trasmessa la scorsa settimana.

Verissimo ha infatti fatto segnare un nuovo record e si è confermato saldamente al vertice di fascia con 3.370.000 spettatori totali, share del 23.17% (24.34% share attiva). Adesso una nuova trasmissione, quella di domani  era, con ospiti di primo piano così come le telematiche annunciate per l'appuntamento pomeridiano del sabato della rete ammiraglia Mediaset. 

 

 

Quanto a Schwazer, proprio ieri si è fatto sentire. "Per la giustizia sono innocente. È ancora in atto la mia squalifica del 2016, non è la Federazione Internazionale di Atletica a decidere se un’atleta può gareggiare o meno, ma la decisione spetta sempre ad un giudice. Io chiedo solo di essere giudicato ora da un organo di giustizia sportiva, perché solo ora posso dimostrare questi fatti emersi, che quattro anni fa non avevo in mano", ha detto. il marciatore Alex Schwazer, in merito alla vicenda che lo vedo coinvolto con l’accusa di doping. A Rtl 102.5 ha spiegato però che la giustizia sportiva non ha revocato la squalifica. "Giustizia civile e giustizia sportiva non viaggiano sullo stesso binario, perché altrimenti adesso potrei gareggiare. La questione della mia squalifica sportiva è ferma alla condanna del 2016. Adesso chiederò la revisione del caso al Tribunale Federale Svizzero", ha aggiunto.