Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandro Cattelan, su Rai1 a maggio condurrà il programma Da grande. Poi Sanremo?

  • a
  • a
  • a

Alessandro Cattelan in Rai. La bomba l'ha sganciata qualche giorno fa Dagospia. Lo storico conduttore di X-Factor su Sky per dieci stagioni dovrebbe entrare nella squadra della tv pubblica nei prossimi mesi. Già pronto un programma dal titolo "Da grande": si tratterebbe di uno show destinato ad andare in onda il venerdì in prima serata, due puntate in totale a maggio, con l'idea di intercettare il pubblico dei 40enni raccontando l'ingresso nell'età "adulta" con artisti musicali e personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo. Sarebbe in piedi poi per la stagione 2021/2022 un format sulla falsariga di "E poi c'è Cattelan" il talk con intervista che conduceva su Sky. 

 

 

E Sanremo? Cattelan resta un papabile nel caso in cui non riesca l'opera di convincimento per un Amadeus atto terzo. Ma probabilmente non entrerà in gioco nella prossima edizione. Cattelan si prendere il tempo capire come funziona la macchina Rai per poi coronare il sogno del palco dell'Ariston nell'edizione 2023. Un passaggio clamoroso quello di Cattelan che ha lasciato Sky - dove si è affermato - per una grande e sfida professionale in Rai con la tv pubblica che ha intenzione di svecchiare il proprio target e intercettare una fascia d'età sin qui lontana dai canali Rai.

 

Ma non è l'unica nuova sfida professionale quella della Rai per Cattelan. Infatti il quarantenne originario di Tortona dovrebbe essere anche protagonista di una serie tv su Netflix: se ne sta occupando la sua manager Marta Donà. Cattelan aveva iniziato come volto di Mtv dove ha lavorato per sei anni, poi un anno in Rai (Quelli che il calcio con Simona Ventura), una parentesi a Italia1 con Le Iene e poi il decennio di Sky. Ora il ritorno in Rai dalla porta principale e come presentatore più talentuoso e ammirato della nuova generazione.