Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gerry Scotti, la dura battaglia con il Covid e il ritorno a Striscia la notizia

  • a
  • a
  • a

L'ultima foto pubblicata da Gerry Scotti sul suo profilo Instagram, è quella da nonno. Una bella immagine mentre spingeva la carrozzina nel parco e solo una battuta per i suoi quasi 900mila follower: "E' da un po’ che non vi saluto, sono molto impegnato", scriveva il presentatore per accompagnare una immagine che ha raccolto 224mila like diverse settimane fa. Oggi, lunedì 8 marzo, Gerry Scotti finalmente torna nel piccolo schermo e lo fa in una trasmissione che lo vede protagonista da centinaia di puntate: oltre trecento. E' la sua undicesima edizione a Striscia la notizia e lo vedremo accanto a Francesca Manzini.

Dal primo impegno di Gerry nel tg satirico, sono trascorsi ben 24 anni. C'è da dire che negli ultimi mesi Scotti ha un po' rallentato i suoi impegni. Contagiato dal Covid 19, ha vissuto un complesso ricovero. Come raccontò lui stesso una volta tornato a casa, ha sfiorato il trasferimento nel reparto di terapia intensiva. Uscì dall'ospedale notevolmente dimagrito e comunque riuscì a prendere parte alle ultime puntate di Tu si que vales. Poi si è concesso una pausa di riposo, sia per recuperare la migliore condizione fisica, che per trascorrere più tempo con la sua famiglia. Tra l'altro il 15 dicembre è nata Virginia, la prima nipotina, a cui è stato assegnato proprio il suo nome, visto che lui si chiama Virginio e Gerry è quello d'arte.

E' la bimba di Edoardo Scotti (unico suo figlio) e della giornalista Mediaset Ginevra Piola. Gerry dunque ora torna al suo Striscia la notizia e oltre a lui sono contenti tutti i telespettatori, visto che è uno dei personaggi più amati della televisione italiana e sicuramente della conduzione del tg satirico. Classe 1956, nato a Miradolo Terme in provincia di Pavia, oltre a un'intensa attività radiofonica, Gerry Scotti in tv ha condotto di tutto ed è felicissimo di tornare davanti alle telecamere.