Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sanremo 2021, polemica per il bacio di Achille Lauro con Boss Doms. Adinolfi: "Ammucchiata gay"

  • a
  • a
  • a

Continuano a provocare polemiche le esibizioni di Achille Lauro. In quella di venerdì 5 marzo, l'artista ha dato vita a un quadro culminato con un bacio a Boss Doms. Inevitabili le reazioni sui social. Tra queste quella molto critica del giornalista Mario Adinolfi. "Al netto d’ogni altra considerazione sul buon gusto - ha scritto su twitter -, come si conciliano il maniacale messaggio su distanziamenti, mascherine a tutti gli orchestrali, rispetto delle regole con il messaggio 'Dio benedica chi se ne frega' che ha accompagnato l’ammucchiata gay di Achille Lauro?".

 

 

Adinolfi ha appunto pubblicato una foto che ritrae la performance all’Ariston di Achille Lauro mentre, vestito da sposa, bacia sulle labbra il bassista Boss Doms. Al post ha risposto la modella e influencer curvy Elisa D'Ospina, la quale ha replicato: "Da cattolico quando la finisci di giudicare il prossimo tuo?". Controreplica di Adinolfi: "Non è questione di essere cattolici. Ho posto una domanda - ha sottolineato -: esiste un passaporto speciale se si appartiene a una certa cricca? Quel che è vietato a tutti è permesso a loro? Vi piace Orwell dove tutti gli animali sono uguali ma alcuni animali sono più uguali degli altri?". Insomma, con Achille Lauro le discussioni sono all'ordine del giorno.

 

 

Quel che è certo è che piaccia o non piaccia, ha portato una novità indiscutibile nel panorama forse sempre piuttosto ovattato di Sanremo 2021. Nonostante l'assenza di pubblico, le sue esibizioni hanno comunque suscitato uno shock nello spettatore, positivo o negativo che sia. Senza dubbio proprio per questo Amadeus lo ha fortemente voluto per la 71esima edizione della rassegna canora, che partiva ad handicap per via delle restrizioni anti Covid, con l'inevitabile assenza del pubblico in platea. Gli ascolti sono andati meno bene rispetto al 2020, ma nella terza serata si è vista una inversione di trend, con una risalita rispetto alle prime due. Sabato 7 marzo è in programma la finalissima.