Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sanremo 2021, pubblico di palloncini: ne spunta uno a forma di pene. Fiorello: "Abbiamo fatto una ca**ata"

  • a
  • a
  • a

Pubblico di palloncini. E' l'ultima trovata che ha fatto il successo e acceso la curiosità della seconda serata di Sanremo 2021. E fra la novità, c'è un dettaglio che non è sfuggito al pubblico del web. E' successo in apertura di trasmissione e poi a metà programma, Amadeus e Rosario Fiorello hanno commentato la "sciocchezza" che sarebbe stata fatta.

 

 

L’inquadratura ad inizio di trasmissione si è infatti allargata ad abbracciare l’intera sala, senza pubblico per le misure anti Covid, ma piena di palloncini. Verso la parte finale della platea, a occupare una delle ultime poltrone, era stato posizionato un palloncino a forma di pene. Un modello che viene tradizionalmente usato per feste di addio al nubilato e che viene venduto in rete proprio sotto questo nome.

Amadeus e Fiorello non hanno fatto alcun commento inizialmente, una volta partito il tam tam web,  sulla scelta di inserire il singolare palloncino tra quelli presenti in platea all’Ariston. Poi intorno alle ore 23, in fascia protetta, il siparietto fra Amadeus e Fiorello con Rosario che invitava "Fiore" a dire che "abbiamo fatto una ca**ata".

 

 

Fiorello era partito in questo programma con mascherina e look total black con ali piumate davanti all’ingresso del Teatro Ariston, poi si è tolto la mascherina, entrando in teatro ballando sul palco atteso da Amadeus e da una platea finalmente popolata, di palloncini. "Questa è la festa dell’Unità delle poltrone. Adesso riconosco il festival", ha detto Fiore. Il gioco dei look alla Achille Lauro è proseguito: "Queste ali sono lo zainetto che Achille usava all’asilo", ha affermato.

Poi scherza sui commenti più o meno polemici alla prima serata: "Io Amadeus lo chiamo lo swiffer delle polemiche e infatti solo lui poteva creare polemica facendosi il segno della croce. Con me invece se l’è presa il Pd perché ho parlato di Zingaretti e della D’urso. Ma perché stanno insieme? Non capisco. Comunque tutti possono parlare del Festival", ha affermato. Poi la storia dei palloncini che ha fatto il giro del web.