Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lo Stato Sociale, da una Vita in vacanza alla polemica di Lodo con Matteo Salvini

  • a
  • a
  • a

 

A tre anni dall’exploit di Una vita in vacanza, il collettivo musicale bolognese Lo Stato Sociale torna sul palco dell'Ariston. Con un brano scatenato, punk e ironico che risponde al titolo di "Combat Pop". Il gruppo esordirà al Festival di Sanremo 2021 nella seconda serata, mercoledì 3 marzo. E a cantare sarà Albi, non Lodo.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Lo Stato Sociale (@lostatosociale)

 

“Attentato alla Musica Italiana è il nostro attacco kamikaze e privo di logica commerciale, un tentativo di sovraccaricare il mercato musicale per farlo esplodere e poter tornare a godere con le canzoni" raccontano su Instagram. E ancora: "La prima volta non si scorda mai. La seconda si cambia tutto. Torniamo sul luogo del delitto dopo il delitto che ci ha cambiato la vita" spiegano. Lodo Guenzi, 34 anni. è uno dei fondatori della band. Polistrumentista, nella band si occupa di voce, chitarra , piano e sintetizzatore. Ha un passato di studi da attore presso l’Accademia di Arte drammatica Nico Pepe, anche se la musica gli ha portato più fortuna. Lodovico è stato ospite d’onore, quinto membro d’eccezione, durante una puntata di X Factor 11. Ha convinto il pubblico a tal punto da venire chiamato di nuovo, questa volta in veste di giudice ufficiale l’anno successivo, nel 2018, per sostituire l’uscente Asia Argento.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Lo Stato Sociale (@lostatosociale)

 

Nel 2019 ha condotto la festa dell'1 maggio balzando agli onori della cronaca per la polemica con Matteo Salvini, leader della Lega. Il leader della band avrebbe attaccato il leader leghista per una presunta frase infelice sugli omosessuali. Salvini ha rispedito le accuse al mittente, ritenendo quella dichiarazione una mera invenzione del cantante. Il botta e risposta è poi diventato virale e si è concluso con la replica di Guenzi al commento di Salvini che diceva “meglio De Andrè“. “Meglio Pertini“, ha risposto Lodo. Da poco ha confessato di essere stato vittima di bullismo a scuola.