Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

PresaDiretta, le strade dell'odio aperte dal Covid

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv, 1 marzo, su Rai 3 appuntamento con PresaDiretta. il programma di approfondimento condotto da Riccardo Iacona in onda a partire dalle ore 21.20. L'inchiesta di oggi affronta l'uragano di odio che si è diffuso nel Paese, e non solo, dopo l'esplosione della pandemia per il Covid 19. Dalle tensioni sociali alla rabbia, dall'estremismo politico alle proteste, dalle famiglie in difficoltà economica alle teorie sul complotto. Le aggressioni agli operatori sanitari, gli inseguimenti delle ambulanze, gli shitstorm e le fake news dei negazionisti.

Poi il ruolo delle destre estreme, italiane ma non solo. Chi c’è davvero dietro l’aumento dell’antisemitismo sul web e nel Paese reale? Chi sono i nazisti e i suprematisti bianchi in Italia? Si parlerà anche del movimento di QAnon, un complesso di teorie complottiste convinte che esista un network internazionale di satanisti pedofili e una cospirazione per prendere il potere a livello internazionale. PresaDiretta si è infiltrata tra loro per capire chi sono i seguaci italiani, come funziona il percorso di radicalizzazione e quali sono le azioni di contrasto che le piattaforme possono mettere in campo.

Nella terza parte del programma l’odio contro le donne, che ha riempito la rete ed è dilagato tra le mura domestiche durante il lockdown. Vox Diritti, l’Osservatorio che fotografa l’odio che viaggia nel web, quest’anno ha disegnato una mappa terribile dell’Italia: le donne sono al primo posto tra le categorie più odiate. E intanto i femminicidi, non si sono mai fermati. In questa puntata le storie delle vittime, quelle degli odiatori e dei protagonisti della violenza, le interviste ai più importanti esperti del web e del fenomeno, le fondamentali parole di Liliana Segre, senatrice a vita e testimone della Shoah. Perché è importante capire chi vuole inquinare la convivenza democratica nel nostro Paese e come possiamo difenderci. Insomma una puntata che si annuncia particolarmente intensa e ricca di spunti, riflessioni e contenuti.