Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sanremo 2021, Arisa con Michele Bravi con un brano cult di Pino Daniele nella terza serata del festival

Foto:  Clara Parmigiani

  • a
  • a
  • a

Il conto alla rovescia per il Festival di Sanremo 2021 è cominciato. Il 2 marzo è dietro l'angolo e trapelano indiscrezioni (e ufficializzazioni) su quello che accadrà in questa attesa edizione.

Si apprende che giovedì 4 marzo, per la terza serata del Festival di Sanremo, Arisa interpreterà in duetto con Michele Bravi il brano ’Quando' di Pino Daniele. L’artista ha scelto di omaggiare e di eseguire questa celebre canzone del 1991 di Pino Daniele, colonna sonora del film ’Pensavo fosse amore... invece era un calesse'. Un film indimenticato, diretto e interpretato da Massimo Troisi. Per arricchire la sua interpretazione, Arisa canterà il brano sul palco dell’Ariston con il cantautore Michele Bravi, che ha da poco presentato il suo ultimo progetto discografico, il concept album ’La Geografia del buio'.

 

 

Arisa è in gara al 71° Festival di  Sanremo con il brano ’Potevi fare di più’ (Pipshow Srl, licenza esclusiva di Believe Digital Srl), contenuto nel suo prossimo album di inediti. Il brano sanremese è disponibile in pre-order e in pre-save al seguente link: https://arisa.bfan.link/potevi-fare-di-più. ’Potevi fare di più’, scritto da Gigi D’Alessio, parla di un momento di liberazione da una relazione tossica. Racconta la storia di una donna che cerca la forza di dire basta ad un amore che si è spento e ai continui tentativi di tenerlo in piedi.

 

 

"Sono molto curiosa, faccio quello che mi piace, mi sento in crescita, e posso fare a meno di tutto tranne che di me", ha detto Arisa in video conferenza nei giorni scorsi alla presentazione della canzone "Potevi fare di più" che segna la sua settima partecipazione al festival di Sanremo. "L’ho scelta perché ho sentito una grandissima verità nel testo, una vera autenticità - racconta - Questa canzone mi ha fatto provare le stesse emozioni dell’autore, tanto è vero che penso di cantare un sentimento napoletano."