Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Che sarà sarà, a grande richiesta lo show dedicato ai Ricchi e Poveri

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv, 23 febbraio, su Rai 1 il terzo appuntamento con il ciclo "A grande richiesta". Lo show organizzato da Rai 1 festeggia la carriera dei Ricchi e Poveri, gruppo da cinquant'anni protagonista del panorama musicale italiano e non solo. A partire dalle ore 21.25 serata evento condotta da Carlo Conti che è anche direttore artistico. Al centro dello show la ReuniON dei Ricchi e Poveri, progetto ideato e realizzato da Danilo Mancuso per riportare il gruppo alla sua formazione originaria, e i loro successi, autentici evergreen che sfidano il tempo e passano da una generazione all’altra, con tonalità nuove e rinnovato appeal.

Proprio su questo “ponte musicale” che unisce il passato al presente, passeggerà Carlo Conti insieme ai Ricchi e Poveri, per rivivere e condividere emozioni con chi da sempre li segue e li ama e chi, per questioni anagrafiche, si è avvicinato solo di recente alle loro canzoni. Una serata che si annuncia quindi particolarmente emozionante per tutte le generazioni. Per chi i Ricchi e Poveri li ha seguiti durante i loro successi al Festival di Sanremo e i giovani che oggi reinterpretano Mamma Maria o Sarà perché ti amo, magari con video sui social.

Il gruppo torna con la sua formazione originale: Angela Brambati, Franco Gatti, Marina Occhiena e Angelo Sotgiu. La ReuniON è partita dal palco di Sanremo ed ha coinciso con i 50 anni dalla prima partecipazione al Festival e con il successo del brano La prima cosa bella. Stasera nello show non solo loro. Annunciata la partecipazione di ospiti e amici: Ivan Urgant (conduttore di Ciao 2020, programma della tv russa trasmesso in italiano a Capodanno), Al Bano, Roberto Vecchioni. Una serata, dunque, che si annuncia particolarmente emozionante, al ritmo di una colonna sonora che ha accompagnato la vita di milioni e milioni di italiani.