Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fratelli di Crozza, arriva il nuovo Mario Draghi. E non solo

  • a
  • a
  • a

Il ritorno di Maurizio Crozza. Stasera in tv, 19 febbraio, il comico, imitatore e conduttore televisivo sarà di nuovo protagonista su canale Nove. Inizio della puntata alle ore 21.25. Naturalmente nuovi personaggi per una trasmissione che si annuncia super divertente, visto che stando alle anticipazioni, il comico proporrà anche il presidente del consiglio dei ministri, Mario Draghi. Ovviamente non sarà il solo. Sono annunciati anche Domenico Arcuri, Sergio Mattarella e tanti altri. Stando alle indiscrezioni, con la sua pungente satira potrebbe proporre anche Roberto Saviano e il ministro dell'istruzione, Patrizio Bianchi. Una puntata che si annuncia quindi molto divertente e che darà vita a una sfida ideale con Neri Marcorè, attore e doppiatore, che a sua volta a Che tempo che fa ha proposto una imitazione del premier Draghi davvero da applausi.

Fratelli di Crozza è una delle trasmissioni comiche più amate dal pubblico. Ha spesso raggiunto addirittura picchi di oltre due milioni di telespettatori, superando persino il 7% di share. Risultati davvero importanti se si considera che Nove non è una delle principali emittenti del Paese. Il programma tra l'altro è visibile anche in live streaming gratuito su Discovery +, servizio proprio del gruppo Discovery dove possono essere ammirati gli episodi completi delle passate stagioni di Fratelli di Crozza. La produzione del programma televisivo è a cura di Itv Movie per Discovery Italia. Oltre a Crozza gli altri autori sono Andrea Zalone, Francesco Freyrie, Vittorio Grattarola, Alessandro Robecchi, Alessandro Giugliano, Claudio Fois e Gaspare Grammatico.

La regia invece è a cura di Massimo Fusi, la scenografia di Marco Calzavara e la fotografia di Daniele Savi. Chief Operating Officer Itv Movie, Patrizia Sartori. Il divertimento è garantito, così come l'attesa per ammirare le nuove imitazioni dell'artista genovese, classe 1959, diventato ormai un vero e proprio punto di riferimento della satira italiana.