Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sanremo, Mihajlovic canterà con Ibra: "Due zingari sul palcoscenico"

  • a
  • a
  • a

Mihajlovic sarà sul palco del Festival di Sanremo inseme ad Ibrahimovic. A rivelarlo è stato lo stesso allenatore del Bologna al termine della conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro il Sassuolo"Se vado a Sanremo? Sì ci vado, stamattina ho parlato con Amadeus: per fortuna non c’è pubblico, sennò io e Ibra che cantiamo sai che roba...", ha scherzato il tecnico.

 

"Io e Ibra saremo due zingari sul palco, non so cosa può succedere, sarà divertente, ma non so se cantiamo", ha detto Mihajlovic che ha ammesso di non aspettarsi un gran che dall'esibizione. Anzi, stando alle parole dell'allenatore non c'è da aspettarsi più di tanto. Almeno da lui: "Le due cose peggiori che so fare sono ballare e cantare, non so che schifo sarà, ma andiamo là e vediamo che succede. So che Ibra anche a cantare non è bravo, a ballare un po' meglio di me""Una canzone italiana che mi piace? Io vagabondo... ce ne sono diverse. Ma adoro anche i testi di Cremonini, Morandi, Ramazzotti, Antonacci, Venditti. L’Italia è perfetta in tutto, mangiare, macchina, moda, musica, vi manca un po’ di coraggio ma avete tutto per il resto. A volte provo invidia a non essere italiano”, ha aggiunto il tecnico.

Dopo l’apparizione, con la moglie Arianna, a "Ballando con le Stelle", qualche mese fa, e il collegamento in videochiamata con “Quelli che Il Calcio” quanlche settimana fa, il tecnico del Bologna sembra essere diventato sempre di più un personaggio televisivo. Qualche settimana fa è stato protagonista anche di una puntata de le Iene durante la quale la trasmissione ha voluto far passare una giornata insieme al tecnico a un bambino che, proprio come lui, ha sconfitto la leucemia.

A Sanremo l'atmosfera, almeno da quello che viene anticipato, sarà molto più leggera. Ma insieme a Ibra può succedere di tutto.