Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Silvia Annichiarico, la figlia di Walter Chiari diventata famosa con Renzo Arbore

  • a
  • a
  • a

E' la figlia di Walter Chiari, ma è diventata famosa grazie alla partecipazione allo storico programma di Renzo Arbore Indietro tutta. Silvia Annichiarico oltre ad essere un volto noto della televisione è soprattutto una voce della radio. Anzi, la radio è la sua passione. Ma il successo è arrivato grazie alla musica e a Paola e Nora Orlandi, regine del mitico coro “Quattro più Quattro”, che la prendono per far parte del gruppo. Per ben quindici anni, Silvia collabora per artisti del calibro di Mina, Lucio Battisti, Adriano Celentano, Umberto Tozzi, Enzo Jannacci, Julio Iglesias, Ornella Vanoni. E' stata corista di Mia Martini.

Ma è l'incontro con Renzo Arbore a cambiarle la vita. Partecipa a "L'altra domenica" poi a "Indietro tutta". Ha esperienze anche al cinema: Gira numerosi film con Carlo Verdone, Renato Pozzetto, Massimo Boldi, Teo Teocoli, Paolo Villaggio, Diego Abatantuono, Mel Brooks e partecipa a numerose fiction per la Rai e Canale 5. In radio dal 1978 ha lavorato in tutte le emittenti radiofoniche Rai e private. Attualmente è in onda su Rtl 102.5.

 

A inizio mese ha pubblicato il libro "La notte...sì". "60 anni fa l'incontro con i Beatles in una suite e il mio primo amore: Renato Pozzetto. Nei Settanta l'Eurovision e il colpo di fulmine con Renzo Arbore. Indimenticabili anni Ottanta, dal 'Pap'occhio' a 'Quelli della notte', ma quanti pianti per John Lennon e che rischio con il boss Epaminonda! Roventi anni Novanta, tra Hit Parade su Radio 2 e le incursioni in Sardegna con la mia amica Alba Parietti. Gli anni Duemila si aprono con le Torri Gemelle e Lina Wertmuller che mi chiama per fare la puttana a teatro. E sempre la notte nel destino, stavolta sulle frequenze di Rtl", si legge nella presentazione.

Questo pomeriggio, venerdì 19 febbraio, sarà ospite di "Oggi è un altro giorno" la trasmissione condotta da Serena Bortone alle 14 su Rai 1.