Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Granada-Napoli 2-0, gol e highlights. Reti firmate da Herrera e Kenedy | Video

  • a
  • a
  • a

Il Napoli di Gattuso perde 2-0 in Europa League contro il Granada e vede allontanarsi gli ottavi di finale, anche se sarà decisiva la partita di ritorno. Contro il Granada il Napoli era in piena emergenza ed ha dovuto schierare una formazione largamente rimaneggiata. Ai padroni di casa sono bastati tre minuti di fuoco per rifilare due reti agli azzurri. A pesare sulla prestazione dei partenopei ben nove assenti nella 14esima partita giocata in 47 giorni: appena 12 gli uomini di movimento disponibili. Il Napoli ha sofferto e costruito poco. Il risultato è complessivamente giusto.

Le due reti sono state realizzate entrambe nel primo tempo. Herrera al 19' ha rotto gli equilibri e due minuti più tardi Kenedy ha siglato il raddoppio. Il Napoli ha rischiato di subire anche il terzo gol, poi ha reagito e cercato di rientrare in partita. Nella ripresa la formazione di Gattuso ha provato a spingere di più, è sembrata più decisa, ma non c'è stato niente da fare. Il neoentrato Zielinski non è riuscito a trasformare una buona occasione e nemmeno Insigne ha trovato il gol.

Nell'ultima fase della partita il Napoli non ha avuto la forza di spingere e solo a quattro minuti dal termine Osimenh ha provato a dare una strigliata con un tiro violento che però non è stato preciso. Partita di ritorno giovedì 25 febbraio al San Paolo alle ore 18.55. Di seguito il tabellino della partita. 

GRANADA (4-2-3-1): Rui Silva; Foulquier, Domingos Duarte, Vallejo (23' Sanchez), Neva (78' Diaz); Herrera, Gonalons (78' Eteki); Machis (70' Soros), Montoro, Kenedy (70' Puertas); Molina. A disposizione. Banacloche, Fabrega, Nehuén Pérez, Germßn, Antonio Puertas, Díaz Victor, Alberto Soro. All. Martinez.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui; Lobotka (63' Bakayoko), Fabian Ruiz; Politano (46' Zielinski), Insigne, Elmas; Osimhen. A disposizione. Contini, Idasiak, Zedadka, Costanzo, Bakayoko, Labriola, Cioffi, D'Agostino. All. Gattuso.

ARBITRO: Karasev (Russia).

RETI: 19' Herrera, 21' Kenedy.