Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Atlantide, stasera su La7 "Un pianeta da vaccinare": Galli fra gli ospiti di Andrea Purgatori

  • a
  • a
  • a

Questa sera, mercoledì 17 febbraio 2021, va in onda su La7 in prima serata una nuova puntata di Atlantide. Andrea Purgatori proporrà un viaggio sulla pandemia alla presenza di qualificati ospiti.

Nel pomeriggio, sui canali social dell'emittente, sono stati annunciati gli ospiti del programma e le tematiche che verranno toccate. A cominciare dai vaccini e alle nuove varianti che hanno riacceso l'emergenza Covid.

 

"Annunciato come la fine della pandemia che in un anno ha cambiato il volto del mondo, il vaccino contro il Covid19 ha portato con sé nuovi problemi: efficacia del farmaco, protezione delle categorie più fragili, disponibilità delle dosi, autorizzazioni delle nuove sperimentazioni, brevetti e interessi economici, per citarne alcuni. Nello stesso tempo - viene spiegato sui social de La7 -  il virus ha fatto balzare in primo piano la realtà di un pianeta malato e di un equilibrio che la mano dell'uomo ha gravemente compromesso".
A queste tematiche Andrea Purgatori dedica la puntata di stasera di Atlantide - Storie di uomini e di mondi 'Un pianeta da vaccinare"'. Saranno ospiti della trasmissione che occupa (cambiando tematiche ogni volta) la prima serata de La7, l'infettivologo Massimo Galli, il primario di ginecologia del Fatebenefratelli Antonio Ragusa, il finanziere e scrittore Guido Maria Brera.

 

 

Intervengono l'esploratore Alex Bellini e la professoressa dell'Università Politecnica delle Marche Elisabetta Giorgini. All'interno dello speciale, in Prima Visione Tv, è stato poi contestalmente annunciato in visione il documentario 'FUKUSHIMA: A Nuclear Story', con la regia di Matteo Gagliardi (2015). Si tratta di un viaggio lungo quattro anni nella duplice tragedia che ha colpito il Giappone nel marzo 2011 - il terremoto e il disastro nucleare - seguendo il giornalista Pio d'Emilia, che vive in Giappone da più di 30 anni, ed è stato il primo straniero a entrare anella centrale di Fukushima dopo la tragedia.