Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sanremo 2021, la prima volta di Fedez: "Ansia da festival". La Michielin: "Dispiace per le polemiche"

  • a
  • a
  • a

"Per me è tutto abbastanza nuovo, sto scoprendo ritualità di questa grande tradizione che sono fantastiche. È il mio primo Sanremo quindi c’è un po' di ansietta. Però il festival voglio vivermelo tutto e godermelo". Fedez parla della sua prima partecipazione al festival di Sanremo, dove sarà in gara dal 2 al 6 marzo in coppia con Francesca Michielin con il brano Chiamami per nome (nessun riferimento al film Chiamiami col tuo nome di Luca Guadagnino, assicurano i due).

 

 

E se Francesca Michielin si dice "molto emozionata" (ma pronta a sostenere le ansie del partner canoro) e "dispiaciuta dalle polemiche sul festival perché Sanremo permette di far ripartire moltissimi lavoratori dello spettacolo", Fedez ammette che l’effetto positivo della pandemia su di lui è "uno spirito di appartenenza che - sottolinea - prima non sentivo proprio".

 

 

"Se devo vedere il bicchiere mezzo pieno, una cosa che mi ha lasciato questo periodo è sapere che facciamo parte di una comunità, sentire che facciamo parte di un Paese. Anzi, se devo dirla tutta, prima avevo pure un po' di repulsione. Non è detto che questo spirito rimanga. Però per ora c’è. Niente di quello che abbiamo fatto sarebbe stato possibile senza coesione", ha aggiunto rispondendo ad una domanda sulle attività filantropiche sue e di sua moglie Chiara Ferragni, che sono valse, fra l’altro, alla coppia l’Ambrogino d’Oro.