Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Memo Remigi, l'amore passato per Barbara D'Urso: "Mia moglie Lucia mi cacciò di casa e chiese il divorzio"

  • a
  • a
  • a

Memo Remigi, all'anagrafe Emidio Remigi, è uno dei cantautori più amati dal pubblico italiano. Una carriera costellata da successi e che continua a regalargli ancora tantissime emozioni. Oltre a essere musicista, la carriera di Remigi è stata caratterizzata anche da tanta tv e ora è opinionista fisso a Propaganda Live, il programma di Diego Bianchi in onda su La7

 

 

Classe 1938, Memo Remigi è nato a Erba, in provincia di Como, il 27 maggio sotto il segno dei Gemelli. Per quanto riguarda la sua vita privata, dal 1996 ha condiviso la sua vita sentimentale con Lucia Russo, morta il 14 gennaio del 2021. Dall’unione tra i due è nato anche un figlio, Stefano, che l’ha reso nonno di ben quattro nipoti, due dei quali avuti dalla relazione dello stesso Stefano con l'attrice Francesca Cavallin.

 

 

Dopo la morte della moglie, ha raccontato un episodio accaduto proprio durante la sua vita matrimoniale. Vale a dire la storia d'amore con Barbara D'Urso, che all'epoca aveva 18 anni. "Lucia mi cacciò di casa, del resto che cosa avrebbe dovuto fare? Così presi un bilocale in affitto per vivere con Barbara - ha rivelato in una intervista al settimanale DiPiù -: con lei mi sentivo un po’ un papà che cercava di proteggere una giovane fanciulla bella e inesperta. Mia moglie chiese il divorzio, che arrivò nel 1983. Ma con il divorzio non finì il nostro amore”. La conduttrice ha confermato la storia, confessando di come all’epoca Memo “andasse a ruba” e di come lei fosse innamoratissima. Tra le curiosità sul conto di Memo Remigi, si sa come lui sia stato l'autore di alcune canzoni de Lo Zecchino d'Oro e che nutra una grande passione per le moto.