Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paola Quattrini, l'attrice si racconta a Oggi è un altro giorno: vita privata, amore, carriera e la figlia Selvaggia

  • a
  • a
  • a

L'attrice Paola Quattrini è uno degli ospiti della puntata di oggi, giovedì 11 febbraio, di Oggi è un altro giorno, il programma di Rai 1 condotto da Serena Bortone. Qui ripercorrerà il suo lavoro, la sua lunga carriera, la sua vita privata, gli amori e parlerà anche di sua figlia, Selvaggia, anche lei attrice.

 

E' una storia tutta legata al palcoscenico quella della vita di Paola Quattrini, nata il 9 marzo 1944. A soli 4 anni, infatti, ha esordito nel film "Il bacio di una morta" di Guido Brignone, alla radio a otto anni in "Cavallo a dondolo" a fianco di Corrado, e in teatro a dieci anni ne "Il potere e la gloria di Graham Greene", per la regia di Luigi Squarzina. Per tutti gli anni Cinquanta ebbe poi un'intensa carriera di attrice bambina come interprete in oltre 15 film. Un vero e proprio "prodigio" che l'ha subito resa nota al grande pubblico, che in tutti questi anni non l'ha mai dimenticata. Altri successi sono poi legati alle commedie di Garinei e Giovannini, oltre che a innumerevoli programmi televisivi, teatrali, tour sui principali palchi italiani e anche il doppiaggio in due pellicole. 

 

Nel 2003 il presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi le conferì l’onorificenza di Commendatore della Repubblica Italiana, per una vita dedicata al cinema, alla televisione e al teatro. Della sua vita privata non si sa molto, eccetto il fatto che è stata sposata due volte e che dal secondo matrimonio con Luciano Appignani ha avuto la figlia Selvaggia, che tuttavia ha scelto il suo cognome per la sua carriera. Anche lei, proprio come la madre, ha debuttato a soli 8 anni a teatro, per poi passare al cinema e alla tv. Ha recitato in La dottoressa Giò, Incantesimo, Pompei, Gli angeli borsellino, Centovetrine. A questa attività ha affiancato anche quella di doppiatrice e nel 2008 ha vinti il premio Leggio d’oro voce cartoon.