Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Uomini e Donne, Sophie Codegoni ha scelto il suo corteggiatore: nuova relazione con Matteo Ranieri

  • a
  • a
  • a

Uomini e Donne, è arrivata anche la scelta di Sophie Codegoni. E' questo il tempo delle scelte e delle novità per il dating show di Canale 5. Dopo la scelta del tronista Davide Donadei che nella puntata in onda oggi mercoledì 10 febbraio 2021 ha preferito Chiara a Beatrice e dopo la presentazione della nuova tronista Samantha (30 anni di Sibari in provincia di Salerno, "orgogliosamente curvy"), la scelta del corteggiatore l'ha compiuta anche la bella Sophie Codegoni.

 

Sophie ha scelto il suo corteggiatore, Matteo Ranieri. Sophie Codegoni, protagonista del trono classico del programma pomeridiano della rete ammiraglia Mediaset (dal lunedì al venerdì alle ore 14.45),  ha deciso di iniziare una relazione con Matteo Ranieri, preferendolo al rivale Giorgio Di Bonaventura.

La notizia arriva dalle anticipazioni perché il programma deve ancora essere trasmesso con la scelta di Sophie, Una trasmissione che è stata registrata ieri, martedì 9 febbraio e che ha visto la tronista fare il suo ingresso in studio con un elegante vestito lungo. Ha accolto i corteggiatori e dopo che sono stati trasmessi gli rvm con i momenti salienti dei loro incontri  ha fatto la sua scelta, facendo felice anche il pubblico che da tempo ha preso in simpatia Matteo Ranieri. Dal canto suo il corteggiatore, lottatore professionista che lavora presso un'azienda di infissi, ha accettato la proposta di Sophie Codegoni di iniziare la loro frequentazione lontani dalle telecamere del dating show di Maria De Filippi.

 

 

Sophie Codegoni è stata una grande protagonista in questi mesi della trasmissione. Nata a Riccione, vive tra Milano e Varese. Ha deciso di prendere parte a “Uomini e donne” per “incontrare qualcuno che mi facesse perdere la testa",  ha raccontato al "Magazine di Uomini e donne".  "Purtroppo nella città in cui vivo ci conosciamo un po' tutti ed ero stanca di frequentare i soliti ambienti, dove si chiacchiera sempre e c'è sempre qualcuno che parla troppo. Quando si è presentata questa opportunità ho pensato che potesse essere una bella occasione per intraprendere una conoscenza da zero e farmi conoscere senza intromissioni”. Un viaggio che adesso è arrivato felicemente a conclusione.