Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mal, una vita di amori e successi: chi è il cantante di Furia

  • a
  • a
  • a

Lui si chiama Paul Bradley Couling, ma in Italia tutti lo conoscono con il suo nome d'arte: Mal. Classe 1944, gallese di origini, cantante e attore, a metà degli anni Sessanta iniziò ad esibirsi nel nostro Paese e ad avere successo nel mondo della musica, a partire dai suoi spettacoli al Piper. Per la sua vita scelse l'Italia al punto da ottenere la cittadinanza nel 1989.

Da tutti ricordato per la sigla della serie televisiva di Furia, sono stati numerosi i suoi dischi amati dal pubblico, così come le sue esibizioni. Complessivamente ha pubblicato 41 album e una infinita serie di singoli. Ma è stata particolarmente intensa anche la sua vita sentimentale. Dopo una relazione di un anno con l'attrice Linda Veras, nel 1969 l'amore con l'attrice e fotomodella Patrizia Viotti che allora aveva appena 19 anni e che sostiene di aspettare un figlio da Mal. Una storia che sfocia in un lungo procedimento giudiziario dopo la denuncia dei genitori della ragazza per sottrazione di minore. Ma alla fine il cantante viene assolto.

Poi una lunga serie di flirt, tra cui Dori Ghezzi, l'attrice francese Pascale Petit, quella tedesca Dorit Henke. Dal 1974 la lunga relazione con Marina Marfoglia, anche lei cantante: un amore durato tredici anni. E' il 1989 quando conosce Renata che a Treviso gli chiede di cantare Furia, poi sale sul palco e lo fa insieme a lui. Lei ha soltanto 18 anni. Iniziano a frequentarsi e nascono due figli Kevin Paul e Karen. Un lungo amore che ha reso felici entrambi e di cui nella giornata di oggi, mercoledì 10 febbraio, l'artista gallese parlerà a Oggi è un altro giorno, la trasmissione condotta su Rai 1 da Serena Bortone