Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Walter Zenga, a Barbara D'Urso: "Io abbandonato da piccolo, per 8 anni non ho parlato con mio padre"

  • a
  • a
  • a

La saga della famiglia Zenga continua. La partecipazione di Andrea, figlio di Walter storico portiere dell'Inter ma anche della Sampdoria e della Nazionale nel Mondiale di Italia 90, ha portato alla luce un rapporto complicato tra il figlio e il padre. Una problematica che abbraccia entrambi i figli, oltre Andrea anche Nicolò, che Walter Zenga ha avuto con Roberta Termali seconda moglie del portierone. 

 

Venerdì Walter ha raggiunto la casa del Grande Fratello Vip 5 per un confronto con Andrea. Il figlio durante i giorni che sta trascorrendo dentro la casa più spiata d'Italia lo ha pesantemente criticato: "Non c'è mai stato nella mia vita, non abbiamo rapporto" le parole che più volte sono rimbalzate all'interno del reality. Così Walter ha deciso di affrontare la questione arrivando direttamente da Dubai dentro la casa del GF Vip. "Quando esci da qui ci vediamo e parliamo da uomo a uomo" gli ha promesso ad Andrea che poi è scoppiato in lacrime.

 

 

Domenica invece l'ex portiere e ora allenatore (ultima esperienza a Cagliari) è stato ospite a Live Non è la D'Urso. Ha affrontato le cinque sfere tra cui c'erano un altro dei suoi figli, Jacopo avuto dalla prima moglie Elvira Carfagna, e l'ex compagno di squadra Fulvio Collovati. Quest'ultimo ha dato un consiglio: "Te lo dico con tutto il rispetto e la stima, l'immagine che hai dato la scorsa sera è stata di un uomo duro al cospetto di un ragazzo fragile. Quello che ti voglio dire è metti da parte il rancore, l'orgoglio, puoi ancora recuperare il rapporto con i tuoi figli, devi fare un gesto: sono i padri che devono farlo".  Poi nel confronto con Barbara D'Urso la rivelazione di Walter: "Quando ero piccolo mio padre e mia madre se ne sono andati. Prima che morisse mio padre erano 8 anni che non parlavamo. Queste cose non le sa nessuno. I figli si portano sempre nel cuore, si può sbagliare, ma io non attaccherò mai i miei figli sui social. E' vero ho bloccato Nicolò ma perché ha scritto un libro parlando di me".