Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nek, la drammatica confessione: "Ho rischiato di morire dissanguato". Il cantante parla per la prima volta dell'incidente alla mano

  • a
  • a
  • a

"Ho rischiato di morire dissanguato". Nek racconta  a Verissimo il suo dramma personale legato all'incidente alla mano che ha avuto nel novembre del 2020. ''Se fossi rimasto più del dovuto nella mia casa in campagna, in attesa dei soccorsi, nel peggiore dei casi sarei morto dissanguato, nei migliori avrei perso i sensi. Invece, ho avuto il sangue freddo di prendere l’auto e di guidare fino al Pronto Soccorso di Sassuolo'', racconta il cantante.

Un incidente che ha fatto rischiare la mano a Nek. Era nella sua abitazione quando, in un momento di distrazione, si è tagliato con una sega circolare. L'anulare è quasi saltato via e il dito medio per metà. Dopo undici ore di intervento i medici sono riusciti a salvargli la mano. Il cantautore potrà dunque tornare a suonare la chitarra che lo ha sempre accompagnato nelle sue esibizioni. La riabilitazione tuttavia è ancora in corso. Il cantante sta riprendendo la mobilità dell'arto piano piano: "La mattina è molto difficile mettere in moto la mano", ha detto raccontando delle difficoltà del percorso di recupero. Un momento difficile che tuttavia ha fatto riscoprire al musicista il valore delle cose e la vicinanza della famiglia che non lo ha mai abbandonato.

Finalmente dunque si svela il mistero dell'incidente che ha visto vittima Nek. Nell'immediatezza dei fatti aveva postato solo una foto sui social con la mano fasciata. I fans si erano preoccupato, ma da novembre a oggi erano stati pochi i dettagli che erano trapelati sull'ìncidente. Ora arriva la verità raccontata dal suo protagonista: si è trattato di una distrazione durante dei lavoretti in campagna. Solo la sua prontezza e freddezza ha impedito conseguenze più gravi. Ora la prossima tappa sarà tornare a suonare e cantare davanti al pubblico. Il primo passo è stato aprirsi davanti al suo pubblico per parlare di questo difficile momento che presto sarà alle spalle. 

Il cantate sarà opite oggi, 30 gennaio, di Verissimo il salotto di Canale 5 condotto da Silvia Toffanin in onda alle 16.