Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Uomini e Donne, Davide Donadei bacia Beatrice e c'è lo scontro tra Aurora e Armando: lei abbandona lo studio

  • a
  • a
  • a

Torna alle ore 14.45 di oggi, mercoledì 27 gennaio 2021, una nuova puntata di Uomini e Donnedating show di Canale 5. Il programma condotto da Maria De Filippi vedrà Armando Incarnato al centro dello studio.

 

 

Dopo la lite con Gianni Sperti scatenata da una frase del cavaliere napoletano su Valentina, Armando questa volta si scontrerà duramente con Aurora Tropea. Armando accuserà la dama di essere la talpa di una pagina che, tempo fa, pubblicò un articolo su di lui e Veronica Ursida e che, contattata dallo stesso Armando, gli fece capire di aver ricevuto le informazioni da Aurora. Come fanno sapere le anticipazioni del Vicolo delle News, tra Armando e Aurora ci sarà un’accesa discussione in seguito alla quale la Tropea lascerà lo studio per un confronto incrociato con i telefoni, ma la dama non rientrerà più in studio.

 


Sempre secondo le anticipazioni del sito specializzato, la puntata odierna di Uomini e Donne dovrebbe continuare con Biagio, al centro delle discussioni di alcune dame con cui è uscito.  Si tratta di Sabina, Maria e Aurora. Poi l'appuntamento più atteso. Maria De Filippi dovrebbe dare infatti la scena a Davide Donadei.  Il ragazzo è diviso nella scelta fra Chiara e BeatriceDopo il duro scontro con Beatrice Buonocore della settimana scorsa scatenato dal bacio che il tronista ha dato a Chiara Rabbi senza telecamere, il 25enne pugliese sarà il protagonista vivrà una esterna proprio con Beatrice che si concluderà con un bacio senza telecamere. Una sorta di pareggio del cuore che stavolta provocherà la reazione di Chiara. La ragazza punterà il dito contro il tronista. Tra Chiara e Davide la discussione sarà accesa con la ragazza che lo accusa di comportamenti ondivaghi e lui replicherà con alcune questioni che non gli piacciono di lei. La decisione di Davide sembra quindi presa, ma sembrava così anche l'altra volta. E invece non è stato. Vedremo gli sviluppi.