Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Calendario sexy 2021, modelle nude e mascherina tricolore: polemica per l'iniziativa Codacons

  • a
  • a
  • a

Non si placa la polemica per Italienza, il calendario sexy realizzato da Codacons e firmato dalla fotografa TIziana Luxardo. Il progetto è stato presentato nelle settimane scorse ed è ispirato dalla voglia di riscatto del Paese che sta combattendo contro la pandemia Covid 19. (Clicca qui per vedere il calendario). Gli scatti sono di donne nude con la mascherina tricolore, soltanto che non la indossano sul viso (a parte nel mese di novembre). L'opera, inoltre, è dedicata ai borghi d'Italia, rappresentati come francobolli accanto alle dediche delle dodici modelle senza veli. Sui social è esplosa la polemica e sull'associazione sono piovute critiche feroci, come quelle dei giorni scorsi di Carlo Calenda che all'iniziativa ha dedicato un tweet più che velenoso. In diversi hanno chiesto il ritiro del calendario, ma molti altri si sono schierati a favore, considerando la fotografia un'arte. 

Il Codacons ha spiegato che non ha invitato a votare la modella, ma la foto ritenuta più bella dal punto di vista artistico. (Clicca qui per vedere il video del backstage della realizzazione del calendario). E del progetto ha parlato anche il critico d'arte Vittorio Sgarbi: "Bellissime ragazze su uno sfondo nero che indica una tradizione fotografica che ha forse il più famoso rappresentante in Helmut Newton, con i corpi femminili nudi senza che siano pornografici". E ancora: "Il loro corpo indica la presenza della forma femminile che viene plasmata dentro il fondo nero. E anche quelle che si mettono in posa più erotica in realtà evidenziano il corpo come una grande lezione di accademia del nudo, come se fossimo in una accademia dei tempi di Canova". Clicca qui per vedere il calendario