Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

MasterChef Italia 10, Monir conquista il grembiule bianco nella puntata di Natale: "Dedicato a Bevagna"

Il ragazzo di origini marocchine entra nella masterclass: è tra i 20 in corsa per il titolo

  • a
  • a
  • a

C'è anche l'Umbria in corsa per il titolo di vincitore di MasterChef Italia 10, il talent culinario in onda su Sky. Grazie a Monir Eddardary, 29 anni, di Bevagna. Nella prova di selezione aveva conquistato il grembiule grigio grazie al sì dello chef Giorgio Locatelli. Nella sfida decisiva ha ottenuto anche l'approvazione di Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo con una pietanza tradizionale hawaiana, il poké.

 

 

Indossando il grembiule bianco Monir è così entrato nella masterclass di 21 aspiranti chef ma ha dovuto subito affrontare una mistery box. Il ragazzo - che ha origini marocchine - deve cucinare solo con ingredienti neri, ma la cottura del riso Venere viene bocciata dai giudici. Così Monir si ritrova subito al pressure test per evitare una cocente eliminazione: si salva grazie a un guazzetto di cozze e pomodori con olio aromatizzato al prezzemolo e nero di seppia, nonostante la polemica con Valeria, che lo accusa di aver copiato. Monir, attualmente disoccupato, ha festeggiato così su Instagram: "Finalmente faccio ufficialmente parte della masterclass di MasterChef. Dedico questo mio piccolo traguardo alla mia famiglia, ai miei amici, all'Umbria regione dove sono nato ma soprattutto a Bevagna, quel piccolo ma incantevole borgo medievale dove sono cresciuto".