Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caso Alberto Genovese, l'amico: "Denaro e cocaina lo rendevano onnipotente. Per l'estate dei suoi amici avrà speso un milione" | Video

  • a
  • a
  • a

"Alberto Genovese per me era una persona sotto sostanze stupefacenti". Lo ha dichiarato un amico dell'imprenditore, intervistato da Quarto Grado, su Rete 4. "Lui aveva denaro e cocaina che lo rendevano onnipotente. Portava tutti in vacanza: ville, barca, aerei. Era molto generoso". E' l'identikit del milanese arrestato per presunta violenza sessuale su una ragazza di appena 18 anni. Incredibile la cifra che avrebbe speso per le vacanze dei suoi amici: "Almeno un milione di euro, almeno. Aveva bisogno di essere accettato. E queste donne le comprava anche, perché i soldi erano illimitati. Magari spendeva 5mila euro per un vestito o una serata". Clicca qui per vedere l'intervista all'amico di Alberto Genovese.