Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"4 Ristoranti 2020", da martedì 8 dicembre nuove puntate con Alessandro Borghese su Sky: le città delle sfide. Via con Milano

  • a
  • a
  • a

L'attesa dei fan è finita. Riparte "4 Ristoranti",, il programma che vede sfidarsi quattro ristoratori sotto gli occhi e il giudizio dell'amatissimo chef Alessandro Borghese. Le nuove puntate della stagione ripartono martedì 8 dicembre e il conto alla rovescia degli appassionati che per ora in tv si "accontentano" delle repliche, è davvero finito.

Appuntamento ogni martedì su Sky e Now Tv.

E' confermata la pagella da stilare a fine pasto. In una occasione, durante il lungo viaggio per la Penisola, la sfida abbandonerà temporaneamente l’iconico van targato "4 Ristoranti" e si svolgerà sulle due ruote: Chef Borghese, infatti, salirà in sella a una moto per eleggere il miglior ristorante per bikers nella Ciociaria. E poi, nelle altre puntate, verranno toccate fra le altre  Milano, Bari, Riviera Romagnola, Val d’Orcia e Val di Chiana in Toscana, Basilicata, Parma.

 

 

Novità nel meccanismo della sfida: quattro ristoratori della stessa zona di appartenenza si sfidano per stabilire chi tra di loro è il migliore in una determinata categoria; ogni ristoratore invita gli altri tre che, accompagnati dallo chef Borghese, commentano e votano con un punteggio da 0 a 10 location, menu, servizio e conto del ristorante che li ospita e, da quest’anno, anche una quinta voce, quella della categoria Special. Tutti e quattro gli sfidanti, infatti, dovranno confrontarsi su uno stesso piatto, il protagonista di quella puntata, così da rendere la gara tra loro sempre più diretta e intensa, senza esclusione di colpi. In palio per il vincitore di ciascuna puntata, l’ambitissimo titolo di miglior ristorante e un contributo economico da investire nella propria attività.

Nella prima puntata, chef Borghese anima una gara speciale tra i ristoratori alla ricerca del miglior ristorante con delivery di Milano. Da anni, proprio nel capoluogo lombardo, una delle tendenze più diffuse in fatto di ristorazione è proprio quella di degustare i piatti e assaporare l’atmosfera del ristorante fuori dal ristorante, magari all’interno delle abitazioni, con l’idea di cucina del ristorante prescelto che viene comodamente trasportato in un sacchetto. A contendersi il titolo ci sono: Rosalba con Potafiori, Andrea con Il Liberty Milano, Umberto con Slow Sud - Ristorante Terrone e, infine, Emmanuele con Maison Milano. In questa prima puntata la categoria special è il packaging.