Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caso Alberto Genovese, l'ex guardia del corpo: "Era ubriaco e drogato, ma non violento". L'intervista a Quarto Grado

  • a
  • a
  • a

"Quando è iniziata la festa Alberto Genovese era normale, stava bene. Poi piano piano ho notato che era ubriaco e drogato". A dichiararlo a Quarto Grado è Diego Coral, uno dei bodyguard che lavoravano per l'imprenditore milanese, arrestato per violenza sessuale nei confronti di una ragazza di appena 18 anni. La guardia del corpo aggiunge che quella sera Genovese non era violento: "Nessuna violenza, era normale". Coral sostiene anche che non sa quale sia la ragazza vittima stuprata, ma vedendola saprebbe dire se era alla festa. Sottolinea inoltre che a suo avviso nessuna ragazza era drogata e che si capiva che Alberto Genovese e Daniele Leali erano molto amici. Clicca qui per ascoltare l'intervista della guardia del corpo di Alberto Genovese.