Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caso Genovese a Non è l'Arena, altra accusa di violenza sessuale: sarebbe successo a Ibiza. Spuntano sangue e sesso estremo | Video

  • a
  • a
  • a

Spunta un'altra ragazza che accuserebbe di violenza sessuale Alberto Genovese, l'imprenditore di Milano arrestato per il presunto stupro di cui sarebbe stato protagonista dei confronti di una 18enne dopo la festa nella sua Terrazza Sentimento. Stavolta i fatti si sarebbero svolti a Ibiza, durante la scorsa estate. Della vicenda si è occupato Massimo Giletti durante Non è l'Arena di domenica 29 novembre. Stando alle indiscrezioni raccolte da Giletti, la giovane avrebbe presentato denuncia. Alla trasmissione era presente Daniele Leali, amico di Genovese, anche lui questa estate ad Ibiza nello stesso gruppo. Ha raccontato che c'era quando la ragazza è uscita dalla camera ed era visibilmente in stato alterato per aver usato droga insieme a Genovese. Il giorno dopo la ragazza non ricordava nulla e chiedeva cosa era successo, ma lui - sostiene - non poteva sapere cosa era accaduto nella stanza. Durante la puntata ha inoltre negato di averla vista insanguinata. Pare che la donna uscita dalla stanza portava i segni lasciati dal sesso estremo e tra i presenti alla serata sostiene che il primo a soccorrerla sia stato proprio Leali. Clicca qui per ascoltare l'intervento di Daniele Leali.