Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caso Genovese a Live Non è la D'Urso, da Annalisa Chirico messaggio alla vittima? "Ci si può divertire anche rimanendo lucidi" | Video

  • a
  • a
  • a

Il caso Genovese a Live Non è la D'Urso. Nella puntata di domenica 29 novembre Barbara D'Urso ha riservato uno spazio importante alla vicenda dell'imprenditore arrestato con l'accusa di violenza sessuale ai danni di una modella di 18 anni, durante una festa nell'appartamento di Genovese, famoso ormai per la Terrazza Sentimento. Feste a base di sesso, droga e alcol, sullo sfondo della movida milanese.

 

 

Tra gli ospiti in studio anche i giornalisti Annalisa Chirico e Gianluigi Nuzzi. La Chirico ha rilasciato una dichiarazione forse un po' discutibile: "Una persona deve sempre stare attenta a quello che fa - ha sottolineato - deve sempre rimanere lucida. Perché ci si può divertire anche rimanendo lucidi". Subito ha replicato Nuzzi: "Non sono d'accordo - ha detto - non è che una persona deve rimanere lucida a seconda di quello che fa. Questa ragazza ha subìto un martirio senza precedenti, violentata per 24 ore". Insomma, parole - quella di Annalisa Chirico - che non sono andate giù né a Nuzzi né ad Alba Parietti, pure lei ospite della trasmissione.