Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ballando con le stelle, Paolo Conticini attacca Raimondo Todaro: "Io non ho finto storie d'amore come te con Elisa Isoardi"

  • a
  • a
  • a

Altro che gioco, verrebbe da dire. Volano gli stracci a Ballando con le stelle dopo la finale che ha decretato su Rai1 il trionfo di Gilles Rocca e Lucrezia Lando. Protagonisti della lite sono stati Paolo Conticini (che ha danzato con Veera Kinnunen) e Raimondo Todaro, partner quest'ultimo di Elisa Isoardi nel programma condotto da Milly Carlucci. "Sono stato me stesso, senza inventarmi storie d'amore o cose del genere", ha dichiarato l'attore riferendosi sia probabilmente ai vincitori Rocca e Lando, sia soprattutto a Todaro e Isoardi. Da qui la reazione del ballerino: "Caro Paolo, sia io che Elisa Isoardi abbiamo sempre dichiarato di non esserci mai visti fuori dagli studi. Se poi qualcuno pensa che non sia vero, non dipende da noi - ha scritto su una storia di Instagram - se non hai vinto non è certo per colpa nostra, prima di parlare sciacquatevi la bocca".

 

 

Apriti cielo, Conticini non ci sta e controreplica: "Sono sorpreso da questa tua dichiarazione, credo dettata dal nervosismo per l'eliminazione. Per quanto riguarda te e Elisa non ho mai creduto ci fosse qualcosa tra voi al di fuori del ballo. Si vedeva lontano chilometri che non c'era proprio niente", è la tesi dell'attore. "Sì, ero uno dei favoriti - ha aggiunto prima della bordata finale - ma credo non più di voi che senza ballare o ballando poco, siete arrivati fino alla finale".