Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Verissimo, Loredana Bertè racconta a Silvia Toffanin: "Violentata a 17 anni". Sul padre dice: "Quante botte"

  • a
  • a
  • a

Loredana Bertè ha parlato a Verissimo nella puntata di sabato 21 novembre 2020 delle violenze subìte dagli uomini. La cantante ha raccontato di essere stata "violentata a 17 anni da un uomo e di non aver denunciato.

Sono stata violentata anche psicologicamente. La colpa non è nostra, non metteteci le mani addosso. Denunciate al primo schiaffo, non aspettate il secondo", dice alle donne in un appello.

"La mia mamma era uno moglie bambina venduta ad un signore, a 17 anni aveva già la prima figlia. Mio padre riversava la sua rabbia e la sua cattiveria nei confronti della mamma", ha ancora spiegato nella trasmissione di Canale 5.