Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Funerale Stefano D'Orazio, il retroscena di Barbara d'Urso: "La febbre a 39,9, poi l'arrivo dell'ambulanza"

  • a
  • a
  • a

Durante Pomeriggio 5 la conduttrice Barbara D'Urso ha tenuto costantemente aperta una finestra sul funerale di Stefano D'Orazio, il batterista e autore dei Pooh morto venerdì sera, che si è tenuto nel pomeriggio del 9 novembre a Roma.

 

 

"Non era assolutamente in pericolo di vita nei giorni scorsi, stava relativamente bene. Poi una sera gli è salita la febbre a 39,9 e quindi Titti ha chiamato l'ambulanza" ha svelato la conduttrice di Mediaset che di D'Orazio e la moglie è stata testimone nelle recenti nozze. "Quando lo hanno portato via, visto il momento che stiamo vivendo, non le hanno dato la possibilità di stargli accanto e così lei non lo ha più visto. Sono passati otto giorni e venerdì, nel pomeriggio, dall'ospedale erano arrivati segnali di speranza. E invece la sera è giunta la brutta notizia. Il dramma nel dramma è che Titti non lo ha più visto" ha raccontato commossa la D'Urso.