Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Non è l'Arena, ospiti e anticipazioni di oggi, domenica 1 novembre: Covid, Inps, Dpcm, mafia e il vescovo che si è dimesso dopo il caso santone

  • a
  • a
  • a

E' una puntata che si annuncia intensa e interessante, quella di Non è l'Arena, stasera in tv 1 novembre. Numerosi i temi di cui si occuperà la trasmissione di approfondimento de La7 condotta da Massimo Giletti. Ovviamente l'epidemia Covid sarà al centro del programma. Saranno analizzati gli ultimi dati, ma anche le possibili scelte del governo nel nuovo Dpcm. Si farà inoltre il punto sul vaccino. Parteciperanno al dibattito Pierpaolo Sileri, Alessandro Cecchi Paone, Maria Rita Gismondo, Nino Cartabellotta e Pietro Di Lorenzo. Spazio poi all'emergenza economia che sta mettendo a dura prova il Paese tanto quanto quella sanitaria. Attenzione focalizzata in particolare sui ristoratori, con collegamenti con le piazze di Napoli e Padova. In questo caso gli ospiti saranno Paolo Agnelli, Gianfranco Vissani, Alessandra Moretti, Daniela Santanchè e Peter Gomez

Non è l'Arena torna ad occuparsi anche del caso dell'archivio cartaceo Inps e finalmente parla l'ex presidente, Antonio Mastrapasqua, che ha deciso concedere un'intervista faccia a faccia a Giletti e raccontare la sua versione di uno scandalo davvero difficile da giustificare.

Giletti si occuperà di nuovo anche delle scarcerazioni. Riflessione con Luca Telese, Piero Sansonetti e Sandra Amurri sulla norma inserita nel Decreto ristori che consente la possibilità di ottenere i domiciliari ai detenuti che devono scontare meno di diciotto mesi. Sono esclusi i condannati per reati legati al terrorismo e alla mafia. Servizi giornalistici anche su due boss ancora ai domiciliari: Pino Sansone e Stefano Contino.

Non è l'Arena tornerà ad occuparsi anche di Christian Del Vecchio, presunto veggente, “santone dell’olio miracoloso” e fondatore di Amarlis, al quale si sono rivolti anche molti Vip tra cui l’attrice Adua Del Vesco, concorrente del Grande Fratello. Proprio un paio di giorni fa il vescovo di Ascoli Piceno, Giovanni D’Ercole, che aveva condotto un’indagine su Del Vecchio, conclusasi con un nulla osta, si è dimesso e ritirato in un monastero. E' un puro caso che la decisione ufficiale sia arrivata proprio dopo l'inchiesta su Del Vecchio? In studio Roberta Bruzzone, David Murgia e Matteo Filippini.